Gamecube Anthology, piccola recensione

Gamecube Anthology il nuovo volume di geeks line!

ecco la mia copia del libro !

Eccomi qui, dopo diverso tempo (vi racconterò poi il motivo della mia assenza, nulla di preoccupante tranquilli), a scrivere un nuovo pezzo per il mio blog.

Anche questa volta, come l’ultima scorrendo il blog, sono a consigliarvi un bellissimo libro edito da Geeksline, che solitamente scrive ottime, se non sublimi, testi su console in francese. Grazie ad un kickstarter, sono riusciti a pubblicare l’opera, di questa geniale macchina, anche in inglese.

Sempre grazie al kickstarter il trascorso agosto sono riuscito a portarmi a casa il volume in edizione “ultimate” numerata.

L’edizione ultimate, nonché quella che consiglio, è composta da due volumi: il principale di ben 360 pagine, ed il secondo di 240 (600 pagine di cubo !!!!).

Il primo volume racconta ed analizza la storia della macchina, partendo dal concept ed inserendo il tutto in un ottimo contesto storico, partendo dalla Nintendo 64.

vengono poi raccolte tutte le periferiche e le varie versioni da collezione della macchina, si passa anche dalle versioni arcade cabinet, con una bellissima sezione dedicata al tri force per arrivare infine alle mini recensioni di tutti i giochi pubblicati (intera softeca!). Ma poteva finire qui ? No, si parla anche dei giochi mai rilasciati per la macchina !

il secondo volume, volutamente scorporabile dalla raccolta, ma consiglio di accaparrarvelo, parla ed analizza invece tutte le artbox della macchina, con relative foto della medesima in comparazione con i vari mercati (vi divertirete a vedere cosa ha combinato la censura !)

Unica nota dolente, e mi duole davvero farla presente, ma per dover di cronaca è più che giusto menzionarla, è l’assenza dei riferimenti ad alcune delle debugging unit di Gamecube: la nr reader, la npdp e tdev risultano assenti, mentre giustamente fa la sua bella comparsa solo Dophin. Ma questa osservazione entra nel merito solo perché l’opera è talmente completa che l’assenza di queste console va leggermente a pesare. (non è scontato che ad una seconda e più attenta lettura magari escano).

L’opera è acquistabile su Amazon, o sul sito di geeks line. Il libro parte dalla Francia, quindi nessun rischio di dogane e tempi lunghi di attesa. (attenzione che su Amazon potreste incappare nella prima edizione in francese anziché inglese, con conseguente impaginazione e numero pagine differente)

Il costo è di circa 43€ per il libro “principale” proposto poi in edizione da collezione con slip-case a 47,50€ fino ad arrivare (vi consiglio vivamente di fare uno sforzo) a 80,50€ per l’ultimate edition con i due volumi.

il formato dei volumi è di 216x267mm, quindi un bel librone con belle immagini, copertina rigida e segnalibro in tessuto all’interno del volume (dello stesso colore della copertina).

Le varie edizioni (kickstarter, collezione ecc ecc) differiscono solamente per il colore delle copertine, non influendo giustamente il contenuto dei libri.

Personalmente torno a ripetervi di fare un piccolo sforzo e portarvi a casa questa meraviglia, a maggior ragione se volete colmare lacune sulla console.

Vi lascio alcune foto dell’opera (da kickstarter) per giudicare voi stessi !

FONTE:

– I’m a Kickstarter becker !

CASSAcorporation

CASSAcorporation Gaming, Retrogaming e altro ! Gioco ai videogames da quando sono piccolo, me ne innamorai utlizzando un clone di pong e da allora non ho acora smesso di giocare. Più in là negli anni, e nel tempo libero, ho deciso di scrivere un blog sulla mia passione. Gran parte degli oggetti che vedi fanno parte della mia collezione

Forse potrebbero piacerti anche questi ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »